Farina di soia

La farina di soia

Farina di soia

Un’altra farina molto importante e di moda negli ultimi anni è la farina di soia.

La farina di soia è ottenuta dalla macinazione dei semi della soia, una pianta della famiglia delle Leguminose.

I semi di soia esistono nelle varietà verde, rossa e gialla e sono utilizzati nell’alimentazione umana e animale per cui questa tipologia di farina è adatta a tutte le persone compreso chi è celiaco, chi segue una dieta vegetariana o chi ha carenze proteiche.

Le proprietà della farina di soia

Le sue proprietà principali sono quelle di contenere meno amidi rispetto agli altri legumi, cosa che la rende più digeribile rispetto alle altre farine, e più zuccheri semplici rapidamente utilizzabili.

La farina di soia ha un indice glicemico più basso, pari a 25, rispetto all’85 della farina di grano, ed è quindi particolarmente indicata nella dieta dei diabetici e inoltre è anche adatta a chi deve seguire un´alimentazione ricca di proteine e presenta una composizione in amminoacidi essenziali più completa rispetto agli altri legumi.

La farina di soia e i suoi utilizzi

Una caratteristica molto importante della farina di soia è la sua duttilità, infatti ad esempio essa viene utilizzata per molteplici scopi, tra cui fare la pasta del pane, la pizza, la focaccia.

Nonostante venga utilizzata per gli alimenti di consumo quotidiano la farina di soia si presta bene anche per altri alimenti come ad esempio dolci, frittelle, biscotti e torte

Se avete voglia di provare qui sotto vi lasciamo la ricetta dei Plumcake con farina di soia

Ingredienti

1 vasetto di yogurt di soia da 125 g
1/2 vasetto di olio di semi
1 vasetto e 1/2 di farina di soia
200 ml di latte di soia
1/2 bustina di lievito per dolci

Preparazione

Con uno sbattitore elettrico mescolate lo yogurt e lo zucchero, quindi unite lentamente le farine, l’olio, il latte e il lievito. Mescolate fino ad ottenere un composto vellutato. Trasferite in uno stampo da plumcake foderato con carta da forno a 180°C per circa 45 minuti.