la pizza e il suo prezzo

La pizza e il suo prezzo

La pizza e il suo prezzo

La pizza e il suo prezzo…perchè ho chiamato così questo articolo?

Spesso il motivo di valutazione sulle pizzerie è il prezzo di vendita della pizza da parte del ristoratore.

Molte persone vivono ancora con il concetto che la pizza in quanto alimento “povero” debba costare poco.

Partendo dal presupposto che il concetto di poco o tanto è molto astratto e soggettivo, credo che ad oggi ci siano due grandi distinzioni anche nelle pizzerie.

Queste si suddividono, a mio avviso, in due categorie:

  • Pizzeria basata sul prezzo
  • Pizzeria con focus sulla qualità

In questo specifico momento storico l’offerta sta superando la domanda ed è questo il motivo per cui anche la pizza, nonostante sia un prodotto popolare ha subito un forte cambiamento, andando a lavorare su due mercati differenti, prezzo o qualità.

E’ impensabile ad oggi, con i costi sempre più alti che un’attività deve sostenere riuscire a far andare di pari passo il prezzo eccessivamente basso con prodotti di alta qualità.

Esasperando il paragone è un pò come paragonare le formule sushi all you can eat al ristorante di pesce di alta qualità.

Ecco, questo concetto va riportato anche nella pizza.

In questi anni tutti i veri professionisti del settore hanno migliorato la loro professionalità, formandosi e andando a selezionare giornalmente le farine e i prodotti utilizzati per farcire le pizze abbandonando quindi il luogo comune che non si può dare qualità con la pizza.

Tutto questo chiaramente ha un costo che deve essere mantenuto il più basso possibile ma che non può sicuramente competere con chi usa “la farina da pane per fare la pizza”.

Io, per mio gusto personale, preferisco mangiare fuori una volta in meno ma bene, percepire l’attenzione che il ristoratore ha verso ciò che mi serve, sentire la passione verso quello che fa e verso quello che produce e non essere trattato come un numero, altrimenti mangio a casa mia.

Purtroppo il rovescio della medaglia per chi non fa qualità è questo, trattare i clienti come numeri, abbassare in tutto e per tutto i costi,un servizio scadente, alimenti acquistati all’estero,e chi più ne ha più ne metta.

Ora ti chiedo, vuoi ancora mangiare prodotti scadenti o preferisci la qualità?

Mattarello 22