birra

La storia della birra e le sue origini

La Storia della birra e le sue origini

La storia della birra ha oltre cinquemila anni e la sua origine va situata fra Mesopotamia e Antico Egitto. 

Tra i Sumeri diverrà addirittura uno status symbol: solo chi apparteneva ai ceti sociali più alti poteva permettersene 5 litri al giorno. La birra diviene presto famosa anche tra gli Egizi, dove viene accostata al Dio Osiride, in Cina (III millennio a.c.) e tra i romani, noti amanti del vino dove però fu particolarmente apprezzata da Agricola, governatore della Britannia, e da Cesare.

A seconda dei tempi e dei Paesi ha modificato la sua natura, senza però mai tradirla, adeguandosi ai gusti, alla cultura, alla disponibilità delle materie prime. Queste varianti sono pressoché infinite e in continua evoluzione.

Gli ingredienti sono semplici:

  • acqua
  • orzo
  • luppolo
  • lievito. 

Attraverso diversi metodi vengono prodotte una varietà quasi infinita di birra.

Ai giorni nostri, sul mercato troviamo molteplici prodotti da quelli a produzione industriale fino ad arrivare alle birre artigianali, con produttori più o meno piccoli.

Il nostro obiettivo come pizzeria è stato quello di collaborare con birrifici locali artigianali, dove l’amore per il prodotto fa da padrone, rimanendo coerenti con la nostra filosofia di pizzeria gourmet, sempre alla ricerca di prodotti di eccellenza e artigianali.

Abbiamo provato diversi birrifici ma un nostro partner con cui collaboriamo strettamente e in maniera continuativa è il birrificio Vapori di Birra di Sasso Pisano.

Siamo rimasti affascinati dal loro progetto e ci siamo innamorati ancora di più quando abbiamo assaggiato la loro Birra.

Nel 2018 grazie a loro abbiamo lanciato la nostra prima Birra, la Narcos.

Nel 2019 sono nate altre due birre, la Breaking Bad e la Peakhy Blinders.

Mattarello 22.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *